Chi Sono

 

 

14463023_1810241142522509_3762368400745478949_n

Buongiorno, mi chiamo Luisella Sale e sono una Psicologa-Psicoterapeuta.

Ho conseguito la Laurea in Psicologia con indirizzo Clinica e di Comunità, nel 1999 all’Università degli Studi di Torino.

Mi sono specializzata in Psicoterapia dell’Età Evolutiva nella Scuola di Psicoterapia Psicanalitica di Torino nel 2009. E’ una Psicoterapia ad orientamento psicodinamico che mi ha formato sulla psicoterapia infantile, con i bambini e con gli adolescenti  e anche sul lavoro con le famiglie e con gli adulti in genere.

Il lavoro con i minori è la mia passione. I bambini, gli adolescenti, i ragazzi hanno sempre potenzialità fortissime  e il lavoro con loro è sempre una scoperta. Ho collaborato in diversi servizi di Neuropsichiatria Infantile e in servizi per Adolescenti, costituendo così una base solida nel lavoro con i più piccoliImportanti in questi anni sono stati i progetti di prevenzione primaria nelle scuole. All’interno di diverse  Scuole Superiori di Torino e provincia (Liceo Classico Cavour,  Istituto Professionale  Zerboni, Liceo Scientifico Levi, ITC Russell, Liceo Vittoria, Istituto Tecnico Alberghiero Prever, ecc.) ho gestito lo sportello d’ascolto per studenti, genitori e insegnanti; ho condotto laboratori per gruppi-classe e fatto formazione per il corpo docente. Nel 2015 ho voluto approfondire l’ambito dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento frequentando il Corso di Alta Formazione in Diagnosi e Trattamento dei Disturbi Specifici di Apprendimento. Dall’inizio del 2016, insieme a due colleghe, abbiamo fondato il centro “Focus DSA”. E’ un gruppo di lavoro multidisciplinare sui Disturbi dell’apprendimento che si occupa di diagnosi, potenziamento e sostegno per gli studenti (bambini e ragazzi) o adulti con Disturbo Specifico dell’Apprendimento e formazione per genitori e insegnanti (www.focusdsa.it ).

Fondamentale per me è il sostegno alla genitorialità: incontri questi in cui si fronteggiano le tensioni perturbanti della relazione genitori-figli, con l’obiettivo di una ridefinizione legata alla fase di sviluppo  dei figli o dei genitori o del momento di vita che attraversa tutto il gruppo familiare. La gravidanza e il post parto sono gli altri due momenti sostanziali per facilitare e sostenere l’evoluzione della famiglia. Il corso di “Musica e musicoterapia nel post-parto” mi ha permesso di aggiungere un altro canale di lavoro, come quello musicale, per accompagnare la mamma e il bambino nei primi mesi.

Il Master in Psicologia dell’Emergenza (2002-20004) e la formazione con l’Associazione EMDR Italia (I e II livello e ora Pratictionner) mi ha portato ad approfondire l’area della sofferenza psichica legata al trauma, sia per eventi catastrofici che per esperienze traumatiche di vita e relazionali. La tecnica dell’Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR) permette sia di fare interventi mirati e brevi su eventi di vita circoscritti (incidenti, lutti, malattie), che di integrare i percorsi di psicoterapia psicodinamica, nel caso di una storia di vita segnata da diversi eventi traumatici o dolorosi anche solo in ambito relazionale.

Diversi anni di lavoro in Comunità Terapeutica mi hanno portata ad approfondire l’area psicopatologica dei Disturbi di Personalità, delle Dipendenze, del grave disagio esistenziale, dell’abuso e del maltrattamento. Qui mi sono occupata di strutturazione dei percorsi riabilitativi, di conduzione di gruppi terapeutici e di psicodiagnosi. Negli ultimi anni ho avuto il ruolo di vice-responsabile di équipe che mi ha portato a sperimentarmi nella leadership e nell’organizzazione del lavoro di équipe.

La fotografia è una  delle mie ultime scoperte. Nel mio lavoro è diventata strumento per dare forma a ciò che si sente. Ho seguito il corso di formazione sulla PhotoTherapy Techniques della Judy Weiser per approfondire la possibilità dell’uso della fotografia in psicoterapia, come strumento proiettivo, attivatore di ricordi e di nuove associazioni. Uso queste tecniche sia come interventi brevi e mirati sia integrate nel percorso classico psicoterapico, a seconda della richiesta del paziente o del percorso che ogni specifica terapia intraprende. Mi sono formata anche nel “Photolangage” della C. Vacheret, per poter utilizzare la fotografia come strumento di comunicazione e mediazione nel gruppo.

Esercito come libero professionista presso il mio studio privato, in C. Einaudi 59, a Torino, da più di dieci anni, dove svolgo consulenze, sostegno e psicoterapie per bambini, adolescenti e adulti e dove continuo a sviluppare progetti per le scuole e/o associazioni come consulente esterno. Il lavoro con i minori continua ad intrecciarsi al lavoro con gli adulti, accomunati sempre da un altalenarsi continuo di elaborazione della vita passata e ridefinizione della vita futura.

Iscritta all’Albo degli Psicologi del Piemonte n. 3148 e degli Psicoterapeuti.